Rivistadada

DADA è una rivista di creatori, di creazioni, creativa e ricreativa.

RIVISTADADA

La sua équipe di redazione è varia e colorata come le sue immagini: artisti, insegnanti, storici dell'arte, scrittori e poeti, ciascuno con la propria personalità e il proprio talento, trasformano l'arte in immagini, esperienze e storie. DADA è un trimestrale e ogni suo numero è fatto di 52 pagine tutte a colori. L’approccio tematico e multidisciplinare permetterà di scoprire artisti, movimenti artistici e periodi di storia dell'arte, temi di attualità attraverso esperienze, racconti, ateliers, testimonianze e ricerche. DADA è stata premiata nel 2000 alla Fiera Internazionale del Libro per ragazzi di Bologna, nella categoria "Arte per ragazzi".

» Perché una rivista d'arte per bambini?

Prima di DADA nessuna rivista d'arte si era rivolta ai bambini. Tuttavia la formazione artistica dovrebbe cominciare da loro, come occasione per scoprire, inventare, creare.

» Perché il titolo DADA?

Il titolo è un omaggio ad uno dei movimenti artistici più significativi del secolo scorso: movimento effimero ma essenziale per i suoi spunti innovativi, la sua generosità, la sua rivoluzionaria azione nei confronti dell'accademismo e la partecipazione di artisti molto giovani. Tristan Tzara, uno dei fondatori del movimento DADA, aveva 19 anni nel 1916! Il dadaismo è stato uno dei primi movimenti che ha superato le frontiere e incrociato molteplici sensibilità. Anche la rivista ha questa finalità: aprirsi e far conoscere esperienze europee.

E - SHOP